Vans Wild Card Video Contest 2018

PARTECIPA ANCHE TU!

Blast The Big One è un contest su invito, ma ci piace l’idea che chiunque dimostri di averne la stoffa possa parteciparvi. Per offrire a tutti questa possibilità parte oggi il Vans Wild Card Video Contest.

La “video competizione” offrirà ai migliori rider la possibilità di essere invitati all’evento ma non solo, grazie al supporto di Vans Italia lo skater giudicato migliore otterrà uno sponsor pack con 12 paia delle vostre Skate shoes preferite!

COME PARTECIPARE

Partecipare al Vans Wild card Video Contest è possibile attraverso instagram ed è più facile che mai. Ecco le regole per partecipare:

  • Montate un video, con clip editi o inediti, della lunghezza massima di 1 minuto
  • Inserite all’inizio del clip le due immagini che trovate qui sopra (la puoi scaricare anche cliccando su questo collegamento) 01_Wild-card-Poster.jpg, 02_Wild-card-Poster.jpg
  • Assicuratevi di seguire @blast_dist su Instagram
  • Caricate il video sul vostro profilo Instagram taggandolo così: @blast_dist @vans #VansWildCardVideoContest #BlastTheBigOne
  • Assicuratevi che il vostro video venga condiviso sul profilo @blast_dist: solo a quel punto sarete realmente in gara!

Saranno considerati validi solo i video creati e condivisi seguendo le istruzioni sopra riportate. Avete tempo fino al 31 Maggio 2018 alle ore 23:59, ogni submission effettuata dopo quella data non sarà considerata valida.

That’s it per ora.. maggiori info a riguardo dell’evento e del formato di gara arriveranno nel corso del mese di maggio! seguite l’evento su Facebook e Instagram oppure sul sito www.blastthebigone.com per avere notizie quotidiane a riguardo dei rider in gara!

Blast The Big One 2018: ecco la data e come candidarsi al Vans Wild Card Video Contest

BLAST THE BIG ONE 2018

Presentato da Vans “Off the Wall” con il supporto di Blast! Distribution, Monster Energy e Nixon Watches torna, il prossimo 10 Giugno, l’appuntamento con il Blast The Big One.

L’evento come ogni anno infiammerà la Society Plaza di Seregno inaugurando la stagione estiva dello skateboarding Italiano.

Correva l’anno 2010 quando Guido Stazi per primo fu coronato Re del Big One. Da allora una impressionante serie di manovre sono state chiuse “down the big one” ogni edizione. Una evoluzione stimolata dalla progressiva aggiunta di nuove strutture in grado di rinnovare l’evento e rendere lo spettacolo ancora più interessante.


Ultima tra le strutture aggiunte al Big One, il massivo double set apparso lo scorso anno. Nella foto Kevin Duman ph. Davide Biondani

Preparatevi dunque per questa “SPAZIALE” edizione di Blast The Big One che, come di consueto, porterà i migliori street skater nazionali a confrontarsi dal Gap più famoso d’Italia.

PARTECIPA ANCHE TU!

Blast The Big One è un contest su invito, ma ci piace l’idea che chiunque dimostri di averne la stoffa possa parteciparvi. Per offrire a tutti questa possibilità parte oggi il Vans Wild Card Video Contest.

La “video competizione” offrirà ai migliori rider la possibilità di essere invitati all’evento ma non solo, grazie al supporto di Vans Italia lo skater giudicato migliore otterrà uno sponsor pack con 12 paia delle vostre Skate shoes preferite!

COME PARTECIPARE

Partecipare al Vans Wild card Video Contest è possibile attraverso instagram ed è più facile che mai. Ecco le regole per partecipare:

  • Montate un video, con clip editi o inediti, della lunghezza massima di 1 minuto
  • Inserite all’inizio del clip le due immagini che trovate qui sopra (la puoi scaricare anche cliccando su questo collegamento) 01_Wild-card-Poster.jpg, 02_Wild-card-Poster.jpg
  • Assicuratevi di seguire @blast_dist su Instagram
  • Caricate il video sul vostro profilo Instagram taggandolo così: @blast_dist @vans #VansWildCardVideoContest #BlastTheBigOne
  • Assicuratevi che il vostro video venga condiviso sul profilo @blast_dist: solo a quel punto sarete realmente in gara!

Saranno considerati validi solo i video creati e condivisi seguendo le istruzioni sopra riportate. Avete tempo fino al 31 Maggio 2018 alle ore 23:59, ogni submission effettuata dopo quella data non sarà considerata valida.

That’s it per ora.. maggiori info a riguardo dell’evento e del formato di gara arriveranno nel corso del mese di maggio! seguite l’evento su Facebook e Instagram oppure sul sito www.blastthebigone.com per avere notizie quotidiane a riguardo dei rider in gara!

Blast The Big One 2017 – Video Report

Quest’anno abbiamo visto parecchi NBD sia dal nuovo double set con rail, costruito da Ignoramps, sia dal Big One.

I vincitori del Blast The Big One 2017

Pict.Luca Basilico

 

 

Kelvin Nwachukwu​ – Most Valuable Rider 

Pict. Luca Basilico

 

 

Kevin Duman – Best Monster Rail

Pict. Davide Biondani

 

 

Lorenzo Ubino – 3° Place

Pict. Davide Biondani

 

Davide Holzknecht – 1° Place 

Pict. Davide Biondani

 

 

Se non eravate presenti e ve lo siete persi, ecco il video report del Blast The Big One 2017!

Con Filippo Cilia, Davide Rossano, Massimo Cristofoletti, Jonny Lella, Michele Mauri, Gianmarco Ciselli, Fabio Colombo, Nikolai Danov, Vittorio Galetti, Kelvin Nwachukwu​, Kevin Duman, Will Odiete, Lorenzo Ubino, Davide Holzknecht

Filming by :
Matteo di berardone
Edoardo Galetti
Giorgio Bianchi

Editing by:
Matteo Berardone

Sponsored by:
Blast Distribution
Vans
Nixon
Blind Skate
Tensor Trucks
Andale Bearings
Monster Energy

Blast The Big One 2017: It’s a Wrap

Andata! Sotto un sole da allerta meteo ed una temperatura percepita di un quarantina di gradi si è tenuta il 24 Giugno l’ottava edizione di Blast The Big One. La più grande, la più ricca, complessa e sicuramente più calda edizione… Sotto tutti i punti di vista!

Tante le novità proposte per l’edizione 2017, che hanno dato i propri frutti. Il nuovo double set, 5 pianale 4 dotato di un rail massivo ha offerto ai rider nuove sfide con cui confrontarsi. Tante manovre che aspettavamo di vedere chiuse da anni sono finalmente entrate nell’elenco degli Already Been Done (ADB) di Blast The Big One. A corollario di tutto ciò: Filler DIY show, tanta musica con un impianto da far tremare le fotocamere dei cellulari ed un aperitivo a chiudere la giornata di gara.

Vittorio Galetti – Vince il Blind Best Rookie Award.
Giovanissimo, local del plaza proveniente da Como, Vittorio Galetti ha skateato con una consistenza invidiabile e decisamente non comune ai suoi coetanei 15enni. Tra i migliori momenti dei suoi 20 minuti di gara 2 bei trick ed un NDB da Big One: Pop shove it, Hell Flip e Varial Flip.

Kelvin Nawchukwo – Vince il Nixon Most Valuable Rider
Proveniente da Sesto San Giovanni, nell’immediato hinterland Milanese, Kelvin Nawchukwo si è aggiudicato il premio come rider più consistente della giornata. Già vincitore lo scorso anno del Rookie Award lo skater Sestese ha messo a segno un impressionante numero di manovre prediligendo l’Euro gap e gli oltre 3 metri del nuovo Monster Rail. Kelvin si porta a casa l’ambitissimo orologio Nixon personalizzato per Blast The Big One.

Kevin Duman – Vince il Tensor Monster Rail best trick
Dopo un anno di assenza dal contest Seregnese, Kevin Duman ritorna alla Society Plaza più determinato e consistente che mai. Lo skater Genovese ha tempestato il Big One di trick raggiungendo l’eccellenza su Monster Rail dove ha infilato una quantità di manovre che nessuno è riuscito ad eguagliare. Back lip slide, Back side smith grind, Front side Blunt slide, Front side smith grind front side out e dulcis in fundo Feeble grind to back side smith grind. Con questa ultima manovra Kevin si porta a casa il premio per il migliore trick sul rail.

Will Odiete – Vince il premio Monster per il 3° Best trick dal Big One
Will Odiete è approdato alla Society Plaza dopo aver vinto il Vans Wild Card Video Contest e non ha impiegato molto a dimostrare perchè. Lo skater di Reggio Emilia si porta a casa il 3° posto con un inebetito stilosissimo Switch front side flip.

Lorenzo Ubino – Vince il premio Blind per il 2° Best trick dal Big One
Dopo aver accarezzato il Monster rail con un poderoso Frontside Feeble, Lorenzo Ubino mette a segno un altro trick, che oltre ad essergli valso il 2° posto, rimarrà nella storia del contest. Ve lo ricordate il suo 270 Lip Slide di un paio di edizioni fa? Lo skater Torinese quest’anno è tornato a stupire con un trick che hanno provato in molti, per tanti anni, senza mai riuscire a chiuderlo. Il 24 Giugno 2017 Laser Flip è ufficialmente entrato nel novero degli ADB dal Big One. Props!

 

Davide Holzknecht – Vince il premio Vans per il migliore Best Trick dal Big One
Il 1° posto per l’edizione 2017 va a Davide Holzknecht. Davide aveva cominciato a lavorare al suo trick lo scorso anno, nel 2016 ci andò infatti vicino ma non riuscì mai a “starci sopra”.  Benché lo stile signorile e disinvolto dello skater Bolzanino non ne di conto, anche quest’anno non è stata una passeggiata. Sono serviti quasi 20 minuti di tries e tre tavole affinchè “Holtzy” potesse portare a casa il risultato ma ne è valsa la pena. Preciso, composto, elegante uno stupefacente Nollie Tre Flip è diventato realtà davanti alla tribuna gremita della Society Plaza.

Sicuramente da segnalare il premio “creatività” che i giudici hanno deciso di attribuire allo skater comasco Jonny Lella. Mai sentito parlare di lui? Presto accadrà. Jonny è uno di quelli skater che scelgono sempre una strada diversa dagli altri. Ha skateato il Big One con manovre originali che nessuno prima aveva nemmeno tentato: Pop shove it tail grab to late shove it, Cave man finger flip to FS grab giusto per citarne un paio.

Un pò di sfortuna per alcuni trick di sicuro interessanti ed a un passo dall’essere chiusi: Ollie fire cracker su double set di Simone Chiolerio, Ollie body varial into the bank di Edoardo Olivetti e Kick flip front board slide sul Monster Rail di Fabio Montagner che avrebbe di certo potuto insidiare il primato di Kevin Duman.

Sulla pagina Facebook dell’evento  sono disponibili le registrazioni delle dirette di tute le heat di gara. Presto On line gli Highligh ed il video report completo!

Come sempre un bigh big big up a chi supporta l’evento: Vans “off the wall”, Monster Energy, Nixon, Blast distribution e la città di Seregno!

That’s it. That’s all. It’s a Wrap!